1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Delegazioni straniere in visita alla nostra Azienda

Medici e rappresentanti del Ghana, del Kenia, della Bosnia, e degli Stati Uniti graditi ospiti del Policlinico di Modena e dell'Ospedale di Baggiovara

L’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena è un importante realtà a livello nazionale ed europeo per l’assistenza, la didattica e la ricerca, con professionisti conosciuti ben spesso oltre i confini nazionali. Per questo motivo accade di frequenza che delegazioni straniere visitino gli ospedali dell’Azienda per progetti di studio o di cooperazione.
Tra maggio e giugno, sul fronte della cooperazione internazionale, l’Azienda ha ricevuto la visita di ben tre delegazioni straniere.
I Medici e i Rappresentanti delle Istituzioni del Ghana, del Kenia e della Bosnia, sono stati graditi ospiti del Policlinico di Modena e dell'Ospedale di Baggiovara, nell'ambito di importanti incontri che hanno coinvolto il tessuto economico – sociale e le Istituzioni della nostra Provincia.
Il 16 maggio una delegazione del Ghana ha visitato l'Ospedale Civile di Baggiovara – in particolare il laboratorio BLU e le strutture del Dipartimento di Neuroscienze , cioè i reparti di Neurologia, Neuroradiologia e Neurochirurgia – e il Policlinico di Modena e in particolare il reparto di Nefrologia e Dialisi e quello di Malattie Infettive. L’iniziativa è partita dall'Associazione Moxa - Modena per gli Altri e Gadangme Association di Modena con lo scopo di favorire una possibile cooperazione tra le Aziende Sanitarie Modenesi, UniMoRe e il mondo istituzionale ed economico-finanziario della provincia di Modena e le istituzioni sanitarie ed universitarie pubbliche della regione di Accra. Le iniziative si inseriscono nel percorso del nuovo "Programma Mattone Internazionale Salute", promosso dal Ministero della Salute a cui partecipa anche la Regione Emilia - Romagna.

 

Il 18 maggio una delegazione del Kenya ha visitato l'Urologia dell’Ospedale Civile di Baggiovara, nell’ambito di una serie di incontri diretti con lo studio modenese Politecnica che ha ottenuto dal Ministero della Salute keniano, l'incarico di progettazione di un centro sanitario di eccellenza a Nairobi, col finanziamento della Banca Africana di sviluppo. In particolare, il centro si occuperà dei trattamenti legati alla nefrologia e all'urologia.
Il 30 maggio, infine, è stata la volta di una delegazione della Repubblica serba di Bosnia Erzegovina che ha visitato l’Endoscopia digestiva e la Radiologia dell’Ospedale Civile di Baggiovara. La delegazione-composta dal Ministro, dal Vice-Ministro della Salute e dal suo staff – è stata ospitata a Modena da PROMEC e Fondazione Democenter e ha partecipato a un incontro che si è tenuto il 29 maggio presso il Tecnopolio di Mirandola con alcune Aziende del Distretto biomedicale. All’Ospedale Civile, gli ospiti hanno anche potuto osservare, attraverso video proiezioni, tecniche chirurgiche di Chirurgia Generale e d'Urgenza. Nella sua lettera di ringraziamento, inviata il 7 giugno 2017, il Ministro della salute bosniaco Dragan Bogdanic ha espresso piena soddisfazione e gratitudinesottolineando come la visita sia stata un’opportunità utile per approfondire la conoscenza reciproca e per individuare canali di sviluppo per il potenziamento del Servizio Sanitario del Paese Balcanico. Insomma, una bella esperienza che ha arricchito tutti i professionisti coinvolti e gli ospiti.

Gli ospiti americani davanti all'Endoscopia di Baggiovara
Gli ospiti americani davanti all'Endoscopia di Baggiovara

A luglio, infine, è stata la volta dei professori Edward J. Schumacher ed Amer Kaissi, rispettivamente Chair e Director of the Executive Program presso l'Health Care Administration Department della Trinity University di San Antonio, Texas (USA). I due economisti sanitari statunitensi sono stati ospiti a Modena dal 23 al 27 luglio, nell'ambito del nascente progetto di ricerca organizzativo-economica coordinato da Filippo Franchini, responsabile del Controllo di Gestione aziendale. Il percorso mira ad analizzare le dinamiche dell'integrazione fra i due stabilimenti modenesi sotto il profilo organizzativo ed economico, gettando le basi per uno studio osservazionale, qualificato inoltre da un confronto fra la realtà di un sistema sanitario pubblico come quello italiano e quello privatistico statunitense. L'agenda della settimana modenese è stata strutturata prevedendo momenti di discussione in aula con i professionisti e visite guidate dimostrative. Le strutture coinvolte sono state il Dipartimento di Chirurgie Specialistiche, Chirurgia Generale, Oncologia ed Ematologia, PS e Cardiologia, Gastroenterologia e MIAC presso il Policlinico; Laboratori, Neurologia, Stroke Unit, Cardiologia, Endoscopia Digestiva e Pronto Soccorso a Baggiovara.