1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Serve a tutti. Serve anche a te. Serve anche a me

Con questo slogan è partita a metà novembre la nuova campagna informativa della Regione Emilia Romagna per promuovere la diffusione del Fascicolo sanitario elettronico che semplifica le procedure di accesso alla sanità e fa risparmiare tempo.
Il Fascicolo sanitario elettronico (FSE) è un “cassetto digitale” che racchiude la tua storia clinica e sanitaria. All’interno puoi trovare i referti delle visite specialistiche, le lettere di dimissione dall’ospedale, i verbali del Pronto soccorso, le prescrizioni farmaceutiche, le immagini radiografiche e adesso anche i certificati vaccinali.

 

Che cosa è il Fascicolo Sanitario Elettronico

Al tempo stesso, è uno strumento che permette di accedere on line a tanti servizi, tra cui:
- cambio del medico di famiglia,   
- pagamento di una visita,  
- prenotazione di una visita, 
- spostamento o la disdetta di una visita oppure di un esame.

L'FSE cresce con te nel tempo: si alimenta, conserva e organizza la raccolta completa della tua storia sanitaria. I documenti che lo popolano sono quelli prodotti dalle strutture pubbliche del Servizio Sanitario Regionale (SSR) e, progressivamente, dalle strutture private accreditate. I documenti sanitari disponibili per il Fascicolo possono risalire fino al 2008.   Puoi decidere di inserire nel tuo Fascicolo anche altri documenti personali (ad esempio: appunti sulle cure o sulle diete da seguire, documenti relativi a visite o esami fatti in strutture private o di altre Regioni)

Come attivare il tuo FSE

Puoi registrarti online (all’indirizzo http://support.fascicolo-sanitario.it/guida/accedi-al-tuo-fse/registrazione-on-line) e successivamente presentarti di persona presso uno dei 2 URP dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria (o quelli dislocati sul territorio cittadino) per attivare le credenziali e poter così iniziare a consultare il tuo FSE.
Le operatrici URP ti aspettano per attivare il tuo FSE dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14 e nei pomeriggi di lunedì e giovedì presso la sede Urp del Policlinico dalle ore 1430 alle 1630 (telefono 0594222333), e il martedì e il giovedì presso la sede Urp dell’Ospedale Civile di Baggiovara (tel 0593961159)

Sempre con te:

Una volta attivato potrai consultare e aggiornare i tuoi dati in ogni momento anche grazie alla App FSE scaricabile su smarthphone e tablet (sia per piattaforma IOS che Android) che ti permette di avere a portata di mano tutti i tuoi dati memorizzati e sempre con te.

Il Fascicolo sanitario elettronico in Emilia Romagna: dati generali

Il FSE è stato completamente rinnovato a fine 2016, con una diversa grafica, e una navigazione e organizzazione dei contenuti che ne hanno reso più facile l’uso.
Da fine novembre è partita la nuova campagna con opuscoli, locandine e contenuti via social mirati ad estenderne il più possibile l’utilizzo.
I numeri in Emilia-Romagna parlano fino ad ora di 377.389 Fascicoli Sanitari Elettronici attivati, con una tendenza di crescita soprattutto negli ultimi anni (erano 41mila nel 2013, 91mila nel 2014, 168mila nel 2015, 279mila nel 2016).
Lo hanno attivato più donne che uomini: 201.422 contro 175.967. Questi i numeri di attivazione per Azienda sanitaria: Bologna 120.783; Piacenza 11.951; Imola 19.254; Reggio Emilia36.393; Parma 39.748; Ferrara 40.200;  Modena 44.435; Romagna 64.625. La  fascia di età più presente nel 2017 si è registrata tra 45-59 anni (111.774 fascicoli attivati), mentre nel 2016 la più rappresentata era quella tra i 30 e i 44 anni.