1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Policlinico e Ospedale Civile di Baggiovara centri all'avanguardia contro le infezioni da germi multiresistenti.

Importante riconoscimento per gli ospedali modenesi dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Modena

 
Cristina Mussini
Cristina Mussini

I due ospedali dell’Azienda ospedaliero universitaria di Modena, il Policlinico e l'Ospedale civile di Baggiovara, sono all'avanguardia in Italia per quanto riguarda la prevenzione e il controllo delle infezioni .Il riconoscimento è arrivato dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc),
L’Ecdc ha giudicato i nostri ospedali ai livelli degli standard dei migliori ospedali europei sia per quanto riguarda il controllo delle infezioni sia per quanto riguarda l’uso appropriato degli antibiotici.

Gli esperti dell’agenzia hanno visitato nel 2017 alcuni ospedali italiani in regioni individuate dal ministero della Salute e nei giorni scorsi sono arrivate le conclusioni che hanno certificato per i nosocomi modenesi un alto livello clinico e organizzativo nella lotta a queste infezioni in linea con gli standard richiesti dall’Unione europea. I risultati sono stati raggiunti grazie al coordinamento della professoressa Cristina Mussini, direttore della Sc Malattie infettive e la dottoressa Elena Vecchi, responsabile dell’Igiene ospedaliera.

Questo importante risultato è stato presentato alla Conferenza territoriale sociale e sanitaria, che si è svolta nei giorni scorsi dove Gian Carlo Muzzarelli, copresidente della Conferenza stessa ha sottolineato che si tratta di “un ulteriore importante riconoscimento della qualità eccellente della sanità modenese, ottenuto, tra l'altro, grazie a un progetto sviluppato nell'ambito del percorso di fusione tra i due ospedali di Modena”.