1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Ritmo cardiaco e dispositivi elettrici: uno studio clinico della Cardiologia del Policlinico pubblicato su EP Europace

Giuseppe Boriani
Giuseppe Boriani

Una Task Force internazionale, una vera e propria unità di crisi, coordinata dal prof. Giuseppe Boriani, Direttore della Struttura Complessa di Cardiologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena e docente Unimore, ha definito delle importanti “Linee Guida”.

Si tratta di raccomandazioni che riguardano la gestione appropriata delle problematiche complesse relative a ritmo cardiaco e dispositivi elettrici, impiantabili nei pazienti con malattie acute
, ricoverati in unità di cura intensiva spesso con compromissione di più organi vitali. .

Il lavoro della Task Force, creata su iniziativa della European Heart Rhythm Association(EHRA), affiliata la Società Europea di Cardiologia (ESC), si è protratto per oltre 2 anni e ha coinvolto specialisti di varie nazioni europee nonché, rappresentanti delle associazioni di specialisti del ritmo cardiaco di Nord America, Sud America, Sud Africa e Asia.
Il risultato di questo lavoro è stato pubblicato in questi giorni online sulla rivista EP Europace*, a firma dei tanti specialisti che hanno collaborato alla sua stesura.