1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Potenziata la presenza su TV locali e Social Media

Una comunicazione multicanale per un’Azienda che si evolve

La nuova Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, nata dall’integrazione tra l’Ospedale Civile di Baggiovara e l’Ospedale Policlinico di Modena, costituisce un polo tecnologico, clinico e di ricerca di importanza nazionale e, in certi settori, internazionale.
Grazie a queste caratteristiche, l’Azienda può e deve porsi come punto di riferimento, interlocutore autorevole in campo sanitario. Per questo motivo è determinante un approccio mutli-canale che tenga conto di tutti i potenziali destinatari della comunicazione. Per questo motivo, in questi mesi, il Servizio Comunicazione e Informazione dell’Azienda ha lavorato per potenziale la presenza dei professionisti dei due ospedali sulle TV locali e sui canali social aziendali, soprattutto Facebook.

Televisioni locali

L’Azienda ha lavorato con le TV locali per rendere più sistematica la presenza sulla trasmissione di TRC il  Medico e il Cittadino, che va in onda in diretta e prevede la possibilità di domande dal pubblico. Oltre alla partecipazione di esperti a richiesta, l’Azienda ha organizzato alcune trasmissioni su temi specifici di interesse generale: Epilessia nell’adulto e nel bambino (30.1.2018), prevenzione, diagnosi e terapia del tumore del polmone (6.2.2018), terapie intensive aperte (6.3.2018), patologie croniche reumatiche (20.3.2018), Patologie dell’esofago (3.4.2018), diagnosi malattie ematologiche (29.5.2018), Pronto Soccorso (4.10.2018), 40° trapianto di rene (21.10.2018).
Su TVQUI è nata una nuova rubrica, Pillole di Medicina dedicata anche questa a temi di interesse generale. Ogni puntata è comporta di due pillole. Il 26 luglio abbiamo parlato di due temi “di stagione”: La pelle e il sole e le problematiche degli anziani durante l’estate. Il 2 ottobre è stata la volta delle cefalee e dei diverticoli, il 16 ottobre dell’epilessia dell’adulto e del bambino.

 
Il Medico e il Cittadino
Pillole di Medicina
 

Social Media

Un esempio di Live tweeting
Un esempio di Live tweeting

L’intervento sui canali social aziendali (Facebook, Twitter, You Tube) ha mirato da un lato a costruire contenuti pensati per ogni singolo canale, puntando a una produzione di qualità piuttosto che di quantità e utilizzando soprattutto immagini e filmati.
In particolare, su Twitter sono stati pubblicati gli eventi principali – campagne regionali, giornate di sensibilizzazione su temi sanitari ecc. – utilizzando per alcuni momenti di grande importanza lo strumento del live tweeting cioè il racconto tweet by tweet dell’evento.
Ad esempio, questo strumento è stato utilizzato per la conferenza stampa di annuncio dell’acquisto della RM 3,5 tesla del maggio dello scorso anno.

 
 
Il post sulla banca del latte, trionfatore con oltre 108.000 persone raggiunte
Il post sulla banca del latte, trionfatore con oltre 108.000 persone raggiunte

L’intervento più sostanzioso, però, è stato effettuato sulla pagina Facebook aziendale che ha visto la costruzione di post mirati tramite l’utilizzo di immagini, la produzione di piccoli video e, soprattutto della Diretta Facebook (di cui parliamo in un altro articolo). Questo intervento ha portato, dal 1.1.2018 – 9.10.2018, alla pubblicazione di 111 post e a un aumento del 39% della fanbase, cioè del numero di “mi piace” sulla pagina aziendale. Altro dato interessante Nello stesso periodo i contenuti della pagina Facebook @AOUModena sono stati visti 3.512.939 volte con una copertura media di 31.279 a post(+10% rispetto alla media dello stesso periodo dello scorso anno).
Molto interessante è il risultato di engagement, cioè di interazione tra gli utenti e la pagina, attraverso le condivisioni e l’utilizzo degli emoticon. Gli utenti coinvolti, cioè le persone che hanno interagito con i contenut della pagina Facebook @AOUModena, sono stati 146.620, +10% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.