1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

APRI - Ambulatorio post-ricovero

Dedicato alla terapia antibiotica

APRI è l'acronimo di Ambulatorio Post RIcovero, il nuovo progetto che vuole rispondere ai bisogni di quei pazienti che cominciano una terapia antibiotica durante il ricovero in ospedale e devono terminare questo percorso terapeutico. L'ambulatorio si trova nell'area ambulatoriale del 4° Piano della Palazzina delle Malattie Infettive del Policlinico ma accoglie anche i pazienti dell’Ospedale Civile.

Nell’ambito dello sviluppo dei progetti innovativi è emersa l’opportunità di attivare un’area ambulatoriale post ricovero, da dedicare alla somministrazione di terapia antibiotica a tutti quei Pazienti che in fase di miglioramento clinico, prolungherebbero il loro ricovero solo per completare il ciclo di terapia antibiotica.    Il progetto ha l’obiettivo di offrire al Paziente, la possibilità di rientrare al proprio  domicilio e nel contempo garantirgli la possibilità del proseguimento del  trattamento terapeutico antibiotico necessario in ambiente protetto.

Il servizio è attivo dalle ore 7.00 alle ore 20.00 di tutti i giorni e potranno accedere al servizio tutti i Pazienti dimessi dalle diverse Unità operative dell’AOU - Ospedale Civile e Policlinico. 

L’accesso in questo ambulatorio deve essere concordato dal medico di UO, che ha in carico il Paziente, con il medico Consulente Infettivologo. 

Il Riferimento Medico sarà il medico di guardia delle Malattie Infettive.  Il coordinamento delle attività infermieristiche è affidato alla Coordinatrice infermieristica dell’UO di Malattie Infettive. Per garantire un'efficiente pianificazione dell'accesso al Servizio e fornire al Paziente le informazioni necessarie, è indispensabile che il medico di U.O., dopo aver consultato il Medico Infettivologo e prima della dimissione del paziente (almeno 1 giorno), compili il modulo specifico dove figurerà la prescrizione del farmaco antibiotico da somministrare.