1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

I sistemi di garanzia dell’AOU di Modena

Ne parliamo con Barbara Trevisani, Responsabile Assicurazione Qualità Aziendale

L'accreditamento del 12-13 novembre 2018
L'accreditamento del 12-13 novembre 2018

L'accreditamento ha lo scopo di garantire qualità dell'assistenza e dei servizi riguardo a strutture, tecnologie e professionisti. Per questo motivo l’accreditamento costituisce un sistema di garanzia nei confronti dei cittadini affinché la struttura accreditata assicuri un elevato standard qualitativo dei servizi e delle strutture. L’Accreditamento istituzionale è quello effettuato dall’Assessorato politiche per la salute Regione Emilia – Romagna e costituisce il requisito per potere svolgere attività in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale. A questo accreditamento si affiancano certificazioni specialistiche, concesse da Società medico-scientifiche di livello nazionale o internazionale su specifici percorsi.

L’Azienda Ospedaliero Universitaria di Modena è stata la prima della nostra regione ad affrontare lo scorso 12 e 13 novembre 2018 la verifica regionale per il rinnovo dell’Accreditamento secondo i nuovi requisiti previsti dalla DGR 1943/2017, che si è svolta con il coinvolgimento diretto della Direzione Aziendale assieme a tutto il corpo professionale, per i diversi ambiti di attività. Il parere espresso dalla commissione regionale ha reso merito all’impegno di tutti i professionisti riscontrando un parere molto favorevole documentato da un lato dalla assenza di non conformità e dall’altro dalla formulazione di note di apprezzamento, riportate nel verbale di verifica. Nei giorni scorsi la Regione - attraverso una Determinazione n. 15203 del 22 agosto 2019 emanata dalla Direzione Generale Cura della Persona Salute e Welfare – ha confermato il rinnovo dell’Accreditamento della nostra Azienda, per tutte le strutture che ad essa afferiscono (stabilimenti, dipartimenti, unità operative) senza evidenziare alcun rilievo.

L’accreditamento istituzionale è stato integrato, nel corso del tempo, con altre esperienze di Valutazione Esterna della Qualità, attraverso processi di certificazione o accreditamento tra pari di specifiche unità operative o singoli percorsi come per esempio: l’accreditamento AIFA conseguito nel 2016, e mantenuto nel tempo, del percorso relativo agli Studi di Fase I sul paziente a garanzia della salute e sicurezza di pazienti e professionisti, l’accreditamento tra pari rilasciato dalla Società Italiana di Endoscopia Digestiva (SIED) conseguito dall’Endoscopia Digestiva dell’Ospedale Civile di Baggiovara lo scorso novembre 2018; l’accreditamento JACIE per il percorso Trapianto di Midollo conseguito nel 2014 e di cui è stata svolta verifica lo scorso 16 e 17 Settembre , l’accreditamento della Banca del Sangue Cordonale attraverso verifica FACT (Foundation for the Accreditation of Cellular Therapy) svolta lo scorso 2 Settembre, la certificazione EUSOMA dall’European Society of Breast Cancer Specialist per la Breast Unit del Policlinico, conseguita nel 2016 e la cui annuale verifica di rinnovo si terrà il prossimo 5 novembre 2019, le verifiche di sorveglianza a cura di Kedrion, Grifols e Regionali presso il Servizio Immuno Trasfusionale di cui l’ultima prevista per l’anno 2019 verrà svolta il prossimo 22 Ottobre.

In tutti i casi si tratta di organismi che svolgono un’analisi a 360° riguardo l’organizzazione, la casistica e le competenze professionali, i risultati, tramite alcuni tra più importanti esperti del settore a livello nazionale, europeo e internazionale.
Tutti questi percorsi di si basano sull’esistenza in Azienda di un consolidato sistema di gestione per la qualità che ha l’obiettivo di garantire il presidio della qualità tramite l’impegno di tutti i professionisti attraverso un coordinamento offerto dal Servizio Assicurazione Qualità aziendale, che supporta i referenti aziendali in ogni struttura. La continua verifica a cui le strutture dell’Azienda sono sottoposte comporta un importante impegno organizzativo e costituisce una garanzia per i cittadini. Essa, infatti, consente all’Azienda di intercettare per tempo eventuali cadute di performance in un determinato percorso e di intervenire tempestivamente per correggere il problema.
Alla base di questi risultati c’è l’impegno e la dedizione quotidiana dei nostri professionisti nella cura e nell’assistenza dei nostri pazienti e ad essi va il merito dei risultati conseguiti.

 

Barbara Trevisani
Responsabile
Servizio Assicurazione Qualità