1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Corso per 12 medici chirurghi dell'America Latina

Grazie all'iniziativa "Lions For Stoma Care – LFSC"

"Lions For Stoma Care – LFSC"

Modena, ancora una volta, si trova al centro dell’eccellenza in campo medico, umanitario e volontaristico e questo grazie ad un’iniziativa denominata "Lions For Stoma Care – LFSC", nata nel 1999, nell’ambito del Lions Club Modena Wiligelmo per opera del Dott. Carlo Pezcoller. I l progetto ora coinvolge in maniera continuativa molteplici club Lions: Modena Wiligelmo, Modena Host, Modena Estense, Modena Romanica, Mirandola, Finale Emilia, Castelfranco Emilia-Nonantola, Pavullo nel Frignano, Carpi Host, Carpi Alberto Pio, Montese, Riccione, Bardi Val Ceno. In questi 20 anni di attività sono stati formati più di 1.500 tra medici e infermieri sparsi in 30 paesi: dall’Argentina allo Zambia.

Nel 2016 in Guatemala, il Dott. Carlo Pezcoller (ideatore del progetto LFSC) ed il Dott. Ricardo Fretes del Paraguay (Presidente dell’ASOCIACIÓN LATINOAMERICANA DE COLOPROCTOLOGIA - ALACP) hanno avuto l’idea di creare a Modena una vera e propria Scuola per i Medici dell’America Latina. Il progetto era molto ambizioso e difficile da attuare, però, come spesso succede, se veramente si crede in quello che si fa, con la passione e la perseveranza, anche i sogni più incredibili possono diventare realtà e nel 2017 si è svolto il primo corso.

Questa seconda edizione permetterà di formare 12 chirurghi provenienti dall’America Latina, ed in particolare da Messico, Repubblica Dominicana, Venezuela, Paraguay, Ecuador, El Salvador, Bolivia, Brasile, Colombia, con la finalità di aggiornarsi sulle tecniche di confezionamento delle stomie e di proseguire le cure degli stomizzati successivamente alle dimissioni dall’ospedale per facilitare la riabilitazione e permettere una vita sociale normale. Nei Paesi in via di sviluppo il "problema" stomia non è vissuto, ancora, in modo adeguato: pazienti stomizzati, non solo adulti, ma anche bambini, spesso non sono accettati dalla famiglia come pure dai compagni di giochi e dalla società, nella completa indifferenza della comunità sanitaria e sociale. Perfino i chirurghi che effettuano le stomie, alla fine di interventi chirurgici altamente demolitivi, considerano concluso il loro compito con la guarigione chirurgica della ferita, senza porsi il problema della qualità di vita del proprio stomizzato. La base sulla quale si fonda l’attività del Service LFSC è quella di considerare lo stomizzato guarito soltanto quando ha recuperato il proprio equilibrio psico-fisico e si è reinserito appieno all’interno della propria famiglia e del proprio contesto sociale e lavorativo.

Il 2° corso si è svolto dal 16 al 20 settembre 2019 presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria (AOU) di Modena nell’Ospedale Civile Sant’Agostino-Estense di Baggiovara. E' stato diretto dalla Dott.ssa Micaela Piccoli, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Generale, d’Urgenza e Nuove Tecnologie. Il corso ha visto l’alternarsi di docenti dell’Azienda Ospedaliera (chirurghi generali, endoscopisti, urologi, infermieri specializzati nella gestione delle stomie) e di altri docenti di fama nazionale ed internazionale e sono state fornite le basi anatomiche, fisiopatologiche, tecniche e gestionali per una corretta esecuzione della stomia. Al termine del corso è stato rilasciato un diploma che avrà validità in tutti i paesi dell’America Latina.

I medici partecipanti, selezionati dall’ASOCIACIÓN LATINOAMERICANA DE COLOPROCTOLOGIA, dopo il corso di formazione a Modena, garantiranno la formazione di altri medici ed infermieri, nei loro Paesi, che saranno quindi in grado di assistere e riabilitare gli stomizzati. Si realizzerà pertanto un effetto domino formativo che permetterà di migliorare la qualità di vita degli stomizzati dell’America Latina.

Il corso ha ottenuto il Patrocinio dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena, dell’Ordine dei Medici di Modena, dell’ACOI - Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani, della SIC - Società Italiana di Chirurgia, della FAIS - Federazione Associazioni Incontinenti e Stomizzati, dell’AIOSS – Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia.