1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
 
Versione stampabile della pagina
Contenuto della pagina

Nuovi spazi al Policlinico: si spostano altre attività

L'Urea Breath Test, Genetica, Pre-intervento e Prelievo pediatrico raggiungono le collocazioni definitive

Nuovi spazi al Policlinico: si spostano altre attività

Proseguono i trasferimenti negli spazi inaugurati al Policlinico di Modena. Lunedì 20 maggio 2019 la degenza e Week dell’Apparato Locomotore di 20 posti letto si è trasferita al 3° piano corpo H (ingresso n 1), allineandosi con precedenti posti letto del Dipartimento. Venerdì 24 maggio , la Chirurgia Generale si è spostata all’ingresso 1, secondo piano, in continuità con la degenza della Chirurgia dei Trapianti. Altri spostamenti sono previsti a giugno. Il giorno 03/06/2019 l’Ambulatorio di Urea Breath sarà trasferito al 1° piano, ingresso 1, ambulatorio 1103.
Il giorno 04/06/2019 l’Ambulatorio di Genetica sarà trasferito al 1° piano, ingresso 1, ambulatorio 1.102. Nelle giornate 7/06/2019 e 10/06/2019 le attività di Pre-intervento e Ambulatorio prelievi pediatrico si trasferiranno al secondo piano ingresso 1. Nell’ambito di questo spostamento, il giorno 10 tutta l’attività Pre-intervento e Ambulatorio prelievi pediatrico sarà sospesa.
Il piano di trasferimenti è stato studiato per ridurre al minimo i disagi dei cittadini che, visto l’abbandono della sede storica al Poliambulatorio di molte strutture, potrebbero essere un po’ disorientati. Nei vecchi ambulatori verrà posizionata la segnaletica che orienterà i cittadini che dovessero sbagliare destinazione. I reparti stanno avvisando gli interessati della variazione di sede.
Infine, nel caso il trasloco rendesse necessario spostare l’appuntamento, gli uffici amministrativi stanno avvisando gli interessati per concordare un nuovo appuntamento. Nei primi giorni sarà necessaria un po’ di pazienza, un ultimo piccolo sforzo per poter usufruire dei nuovi spazi, funzionali, luminosi, confortevoli.
L’Azienda manterrà informata la cittadinanza sulle successive tappe di questa ampia riorganizzazione.