1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
 
Versione stampabile della pagina
Contenuto della pagina

Anche l'AOU aderisce a Sicurinsieme

Giornata mondiale per la sicurezza dei pazienti, al via la campagna informativa della Regione

Anche l'AOU aderisce a Sicurinsieme

Anche quest’anno l'Azienda Ospedaliero - Universitaria aderisce a SICURINSIEME, ”, la campagna voluta dalla Regione Emilia-Romagna lancia la Campagna “Sicurinsieme” e promuove il secondo appuntamento con l’Open Safety Day: l’aperturanei principali ospedali, di punti informativi dedicati, con personale sanitario pronto a rispondere a dubbi e domande dei cittadini.
Martedì 17 settembre nell'atrio dei due ospedali dell'Azienda saranno allestiti punti informativi dove verrà distribuito il materiale regionale.
La campagna “Sicurinsieme”La campagna di comunicazione “Sicurinsieme” conferma i temi lanciati lo scorso anno: la possibilità per i cittadini di dare suggerimenti per il miglioramento della sicurezza, la collaborazione per una corretta identificazione, l’importanza di un’anamnesi accurata e completa, la corretta gestione dei farmaci.  A questi si aggiungono tre nuovi temi per altrettante cartoline: “Proteggiamoci insieme”, sui dispositivi di protezione individuale e collettiva; “La cura è nelle nostre mani” sull’igiene delle mani e “Non facciamo passi falsi” sulla prevenzione delle cadute.

La campagna sui social media prevede la veicolazione dello spot che sottolinea che una “sanità più sicura dipende da noi” e di tre pillole video (che riprendono i contenuti della campagna informativa cartacea), oltre a post sponsorizzati.

I poster e le cartoline tematiche saranno distribuiti nei principali ospedali regionali, in particolare dove è più facile intercettare l’attenzione dei potenziali utenti, come sale d’aspetto degli ambulatori specialistici e dei Pronto soccorso, punti Cup, sportelli ritiro referti. I contenuti saranno inoltre condivisi sul profilo Facebook e Youtube della Regione.

L’Open Safety Day, al secondo anno di realizzazione, coinvolge tutti i principali presidi ospedalieri della regione; domani, nel corso della giornata, negli ospedali interessati saranno presentate ai cittadini le numerose e consolidate attività che ogni giorno vengono svolte dalle organizzazioni sanitarie per garantire alti livelli di sicurezza nelle cure.