1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Policlinico di Modena
# Io resto in ospedale - tu resta a casa
Emergenza COVID19
 
Versione stampabile della pagina
Contenuto della pagina

L'imprenditore e filantropo Marino Golinelli per la sanità modenese ed emiliana nella lotta al COVID-19

Una donazione di 200 mila euro, a nome proprio e della moglie Paola, devoluta all'AUSL e AOU di Modena

Marino Golinelli
Marino Golinelli

Nei giorni scorsi l'Azienda USL e l'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena hanno rispettivamente ricevuto una donazione di 100 mila euro da parte dell'imprenditore e filantropo Marino Golinelli, il quale, insieme alla moglie Paola, ha voluto sostenere - nell'anno del proprio centenario - le strutture sanitarie e le relative strumentazioni, i medici e il personale infermieristico che ogni giorno assistono i contagiati da COVID-19. 

Marino Golinelli, nato a San Felice sul Panaro, formatosi alla scuola di Mirandola e all'Università di Bologna - con un recente importante riconoscimento da parte dell'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia - in ricordo alla propria provincia d'origine e sensibile al dovere della responsabilità sociale che sottende la sua visione d'imprenditore, ha deciso di rivolgere parte del proprio impegno a questa eroica battaglia per combattere la pandemia. 

Le Direzioni aziendali di AUSL e AOU hanno espresso il proprio sentito ringraziamento ai coniugi Golinelli per il prezioso contributo, sottolineando l'importanza di un tale gesto per l'intera comunità.