Torna a inizio pagina

Policlinico di Modena

  1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  5. Footer
Azienda Ospedaliera-Universitaria di Modena
Emergenza COVID19
 
Versione stampabile della pagina
Contenuto della pagina

Un dono per tutti gli operatori sanitari italiani ed esteri, ospiti graditi dei Musei Ferrari

La promozione ha validità per tutto il 2022

Museo Enzo Ferrari Modena
Museo Enzo Ferrari Modena

Rombo di motori dopo la tempesta. Dopo i due anni difficili che li hanno visti impegnati in prima linea per affrontare l’impatto della pandemia oltre alle patologie ordinarie, gli operatori sanitari italiani ed esteri vanno celebrati e ringraziati. E quale modo migliore per farlo, se non offrendo loro un’opportunità per pensare in positivo al futuro. Ecco perché la Casa automobilistica Ferrari ha pensato di offrire a tutti gli operatori sanitari d’Italia e esteri visite gratuite ai due Musei di Modena e Maranello ed entrate ridotte per i loro familiari. Due eccellenze, la Ferrari e la sanità italiana, che rendono orgoglioso il paese e che oggi si integrano in un trait d’union come segno di speranza per il futuro.

“Ringraziamo di cuore l’azienda Ferrari per questo gesto nei confronti di coloro che si sono esposti in prima persona per servire gli altri – riferisce il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, dottor Claudio Vagnini - e che oggi più che mai hanno bisogno di queste dimostrazioni nei loro confronti. Un modo per ringraziarli, per far capire che siamo loro riconoscenti e per dare un segno di speranza in un futuro oggi auspicabilmente più luminoso”.

La promozione ha validità per tutto il 2022 e prevede l’ingresso gratuito dell’operatore sanitario che all’ingresso presenti un documento che attesti la professione (cartellino) e una riduzione per i familiari che lo accompagnano. Per evitare code e avere la priorità d’accesso si consiglia di prenotare data e orario di ingresso scrivendo a museo@ferrari.com. Si ringrazia il dottor Paolo Maffei dell’AOU di Modena per il contributo fornito.

Museo Ferrari Maranello
Museo Ferrari Maranello
 
 
 
Footer