1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
 
Versione stampabile della pagina
Contenuto della pagina

Nuovi Orizzonti in Oncologia Cervico-Cefalica

Policlinico di Modena, 4 - 5 ottobre 2018

Livio Presutti
Livio Presutti

Il 4 e il 5 ottobre 2018 si terranno a Modena le Giornate di Studio dedicate ai Nuovi Orizzonti in Oncologia Cervico-Cefalica, realizzate dall'Associazione Italiana di Oncologia Cervico-Cefalica (AIOCC) con il patrocinio dell'Associazione Italiana Oncologia Medica (Aiom), dell'Associazione Italiana Radioterapia e Oncologia clinica (AIRO), dell'Associazione Universitaria Otorinolaringologi (AUORL), del Policlinico di Modena e della Regione Emilia Romagna. Il tema centrale intorno cui ruoteranno le giornate riguarderà le principali innovazioni nel campo del trattamento delle neoplasie cervico-cefaliche e cervico-facciali, di cui verranno affrontati gli aspetti diagnostici e terapeutici.  
Le giornate sono state concepite come momento di confronto fra l'esperienza dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Modena e quella degli altri centri italiani, con l'obiettivo di armonizzare le indicazioni e i trattamenti da seguire. I destinatari sono medici - chirurghi e non -che operano in svariati campi: o torinolaringoiatria, radioterapia, radiodiagnostica, oncologia medica, chirurgia maxillo-facciale, chirurgia plastica e ricostruttiva.
Gli argomenti che verranno affrontati saranno numerosi, a partire da quelli che seguono: tumori del cavo orale, della laringe, delle ghiandole salivari, dei seni paranasali e del basicranio; radiologia e Medicina Nucleare in diagnosi e follow-up; anatomia patologica e la biologia molecolare; il paziente anziano; il supporto nutrizionale; immunoterapia; de-intensificazione dei trattamenti.
Tra le innovazioni discusse, particolare rilevanza verrà data al l'introduzione dell'immunoterapia nel trattamento per i pazienti con malattia ricorrente-metastatica, in termini di efficacia e di impatto sulla qualità della vita. L 'inserimento di sessioni di chirurgia in diretta rappresenterà momento di confronto non solo per i chirurghi, ma anche per i medici non chirurghi esperti di branche affini. 
"Nonostante i numerosi incontri nazionali e internazionali in ambito di oncologia cervico-cefalica con il parere illuminato dei maggiori esperti al mondo, restano molti punti controversi e per questo di estremo interesse.", dichiara il Prof. Livio Presutti, Direttore della Clinica Otorinolaringoiatria dell'Università di Modena e Reggio Emilia e chairman delle Giornate di Studio. Le due giornate rappresenteranno dunque fondamentale occasione per ribadire la validità, anzi la necessità assoluta, di un approccio multidisciplinare e di un maggiore coordinamento al livello nazionale.