1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Policlinico di Modena
# Io resto in ospedale - tu resta a casa
Emergenza COVID19
 
Versione stampabile della pagina
Contenuto della pagina

Il Leo Club vicino allo Spazio Scuola del Policlinico

Il prof. Paolucci ed il prof. Iughetti, in compagnia di Dorella Cazzato, presidente Leo Club Modena e Roberta Tardugno, Delegato di Area Distretto Leo 108Tb.
Il prof. Paolucci ed il prof. Iughetti, in compagnia di Dorella Cazzato, presidente Leo Club Modena e Roberta Tardugno, Delegato di Area Distretto Leo 108Tb.

Da oggi, ci saranno tanti nuovi giocattoli e materiale didattico a disposizione dello Spazio Scuola del Policlinico. La donazione porta la firma del Leo Club, l’associazione giovanile del Lions International, che ha infatti consegnato questa mattina il materiale ludico, computer ed e-reader destinati alla biblioteca, per un importo di circa 2.000 euro, allo Spazio Scuola del Policlinico, attivato presso le degenze del Dipartimento Materno Infantile.
Ad accogliere i rappresentanti del Leo Club, il Direttore del Dipartimento Materno-Infantile, prof. Paolo Palucci, insieme al prof. Lorenzo Iughetti, Responsabile della degenza pediatrica, ed alle maestre dello Spazio scuola. La delegazione dei Leo era guidata da Dorella Cazzato (pres.Leo Club Modena), accompagnata da Francesca Bersani (presidente distretto Leo 108Tb), Daniele Valentini (vice presidente distretto Leo 108Tb), Francesco Tazioli (addetto TON distretto Leo 108 Tb) e Roberta Tardugno (delegato di area distretto Leo 108 Tb). In rappresentanza dei Lions, Roberto Olivi Mocenigo (Leo advisor del Leo Club Modena), Patrizia Tassello (pres. Lions club Modena Host), Vania Franceschelli (pres. Lions club Modena Host), Sandro Pipino (pres. Lions club Modena Estense), Silvia Segrè (pres. Lions club Romanica) e Gianfranco Sabatini (Lions club Estense).
Il progetto LEO4Children ha l’obiettivo di allestire o migliorare, ove presenti, le sale ricreative dei reparti di pediatria delle strutture ospedaliere sul territorio italiano. Il fine è sostenere i bambini in un momento di criticità, durante il loro periodo di permanenza ospedaliera. Testimonial d’eccezione del progetto sono Eleonora Cadeddu ed Edoardo Purgatori, attori della serie televisiva RAI “Un Medico in Famiglia”, in prima fila con i Leo nella promozione del progetto e nella sua diffusione sul territorio italiano, già a partire dalla Giornata Nazionale, a marzo di quest’anno. Oltre al Policlinico, gli ospedali che hanno già ricevuto in dono i kit Leo sono stati l’Ospedale di Reggio Emilia, di La Spezia, Ospedale di Bologna Malpighi ed Ospedale di Carpi.
I Leo Club sono l'associazione giovanile del Lions Clubs International, che ha lo scopo di promuovere tra i giovani della comunità quelle attività di servizio civico che sviluppano le qualità individuali di leadership, esperienza ed opportunità nonché quello di unire i soci nello spirito di amicizia e reciproca comprensione.
Nato nel 1998, Spazio Scuola del Policlinico assicura la continuità didattica ai bambini ricoverati in stretta sinergia con la Biblioteca e lo Spazio giochi concorrendo a creare una dimensione più accogliente per il bambino ricoverato in ospedale. Mediamente, le degenze del Dipartimento Materno Infantile del Policlinico ospitano annualmente circa 2.500 bambini in età pediatrica.


Foto di gruppo con i prof. Paolucci e Iughetti, Dipartimento Materno-Infantile del Policlinico di Modena, le insegnanti dello Spazio Scuola, i rappresentanti Leo Club e Lions International
Foto di gruppo con i prof. Paolucci e Iughetti, Dipartimento Materno-Infantile del Policlinico di Modena, le insegnanti dello Spazio Scuola, i rappresentanti Leo Club e Lions International