Policlinico di Modena

  1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  5. Footer
Azienda Ospedaliera-Universitaria di Modena
Emergenza COVID19
 
Versione stampabile della pagina
Contenuto della pagina

Angeli Silenziosi, mostra dedicata al mondo del volontariato

Angeli silenziosi. Questo il titolo dell’Esposizione fotografica inaugurata oggi, sabato 21 maggio , nell’atrio centrale del Policlinico di Modena (ingresso 1, piano terra), curata dai fotografi Paolo Ferrari e Simona Bertarelli in collaborazione con AVO (Associazione Volontari Ospedalieri) nell’ambito del progetto fotografico nazionale Tanti per Tutti, indetto dalla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) per testimoniare l’attività del volontariato nazionale (per maggiori informazioni www.fiaf.net/tantipertutti). Alla cerimonia erano presenti la dottoressa Elena Vecchi , in rappresentanza della Direzione Sanitaria del Policlinico di Modena, il Referente del Settore Volontariato del Policlinico, Mirella Cantaroni , Il Presidente di Avo Modena Valentina Bertoni , e i fotografi Paolo Ferrari e Simona Bertarelli , insieme a tanti soci del PhotoClubEyes, capitanati dal Presidente Luca Monelli.
La mostra allestita al Policlinico di Modena raccoglie una ventina di scatti che ritraggono i volontari AVO nel loro quotidiano impegno a favore dei pazienti ricoverati al Policlinico per donare un sorriso, aiutarli a mangiare o semplicemente per non farli sentire soli. Paolo Ferrari (Mirandola) e Simona Bertarelli (Crevalcore) fotografi soci del PhotoClubEyes di San felice sul Panaro, non nuovi a pubblicazioni nazionali e vincitori di premi e concorsi nazionali, hanno realizzato, in collaborazione con il Settore Volontariato del Policlinico, un ampio servizio fotografico sull’attività di AVO al Policlinico dal quale hanno selezionato una ventina di foto, realizzando due portfolio e un audiovisivo, presentati al progetto nazionale. I portfolio oggetto della mostra al Policlinico sono stati selezionati da apposita giuria tra i tanti progetti pervenuti al CIFA (Centro Italiano della Fotografia d’Autore) nell’ambito del progetto TANTI PER TUTTI. Alcune delle immagini esposte al Policlinico sono state pubblicate sul Libro Delle Mostre Locali e sul Catalogo Della Mostra Nazionale di Bibbiena (volumi acquistabili in tutte le librerie nazionali) nonché esposte in contemporanea alla Mostra Nazionale allestita presso il CIFA di Bibbiena. “Desidero ringraziare l’Associazione Volontari in Ospedale per il grande lavoro che svolge quotidianamente– il commento del dottor Ivan Trenti , Direttore generale del Policlinico - AVO è in prima linea per aiutare i pazienti più fragili che spesso non sono in grado di mangiare in autonomia o hanno bisogno di aiuto, come nel caso del progetto di supporto al Pronto Soccorso, per un migliore approccio alle cure e all’ambiente ospedaliero. Queste funzioni di AVO sono ben narrate in questa mostra che abbellirà per alcuni mesi l’atrio del nostro Policlinico.” «Come associazione siamo stati onorari quando i fotografi Paolo e Simona ci hanno chiesto di poter fotografare la nostra attività all’interno del progetto “tanti per tutti” – le parole di Valentina Bertoni , Presidente di Avo Modena – È stato un progetto delicato, perché non è facile proporre di entrare con una macchina fotografica in un reparto ospedaliero. Pertanto un ringraziamento particolare alla direzione del Policlinico che ha deciso di accettare tale sfida e consentire gli scatti all’interno dei reparti ospedalieri; un ringraziamento anche ai fotografi che hanno saputo entrare in punta di piedi in una realtà così delicata e coglierne tutti gli aspetti con degli scatti fotografici, senza violare l'intimità e la riservatezza dei pazienti; e un grazie al personale ospedaliero che ha appoggiato il progetto durante le settimane in cui sono stati realizzati gli scatti ».
L’Associazione volontari ospedalieri (AVO) ha sede presso l’Ospedale Estense e fornisce assistenza morale, di compagnia, di ascolto e di aiuto al paziente durante la degenza e al momento della distribuzione del vitto. Si occupa di campagne di sensibilizzazione ed educazione sanitaria e partecipa a diversi progetti di assistenza al paziente negli ospedali della Provincia. Si può contattare AVO al telefono 059.436.097 il martedì dalle 16,00 alle 18,30 o giovedì dalle 10,00 alle 12,00. L’AVO ha un rapporto di convenzione col Policlinico e attraverso 162 volontari assicura una presenza costante e preziosa in Chirurgia II, Chirurgia Toracica, Ginecologia, Degenza post acuzie, Medicina I, Medicina Interna e Area Critica, Medicina II, Malattie dell’apparato Respiratorio, Nefrologia e Dialisi, Urologia, Ortopedia e Traumatologia, Chirurgica della Mano. Sono tutti reparti dove spesso si incontrano degenti impossibilitati ad alzarsi dal letto e per i quali la presenza, discreta e cordiale, di AVO è fondamentale. Membro del Comitato Consultivo Misto del Policlinico, dal 2015 è presente in Pronto Soccorso con scopo di assistere i pazienti durante l’attesa – Progetto Spezza l’Attesa.

Fotografi e volontari
Fotografi e volontari
I fotografi
I fotografi
Il gruppo di AVO
Il gruppo di AVO
La mostra
La mostra
 
 
 
Footer