Policlinico di Modena

  1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  5. Footer
Azienda Ospedaliera-Universitaria di Modena
Emergenza COVID19
 
Versione stampabile della pagina
Contenuto della pagina

Policlinico, nuovo direttore dell’Otorinolaringoiatria

Daniele Marchioni sostituisce Livio Presutti

Daniele Marchioni
Daniele Marchioni

Dal 1° ottobre 2021, il prof. Daniele Marchioni è il nuovo Direttore dell’Otorinolaringoiatria dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, ruolo in cui ha sostituito il prof. Livio Presutti, che l’ha diretta dal 2003 all'8 novembre 2020, quando si è traferito all’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Bologna. Il prof. Marchioni, che dal 2014 a oggi ha diretto l’Otorinolaringoiatria dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Verona, è cresciuto professionalmente nel nostro Ateneo e al Policlinico di Modena. Si tratta, quindi, di un ritorno a casa, nel segno della continuità della scuola di Otorinolaringoiatria che a Modena è antica e che con Livio Presutti ha raggiunto un indiscusso livello internazionale.
 
Desidero anzitutto dare il bentornato al prof. Daniele Marchioni - commenta il Direttore Generale Claudio Vagniniun professionista cresciuto a Modena che, per quanto ancora molto giovane ha già una grandissima esperienza in ambito internazionale in diversi campi della disciplina. Insieme al prof. Presutti, Daniele Marchioni è tra i massimi esperti mondiali di Chirurgia Endoscopica dell’Orecchio, caratteristica che consente al Policlinico di consolidare il suo ruolo di Centro di Riferimento Regionale ottenuto nel 2018. Sono convinto che il prof. Marchioni saprà rafforzare e sviluppare ulteriormente la scuola modenese di
otorinolaringoiatria che è una delle colonne di tutta la chirurgia del settore Testa – Collo che è costituisce uno dei punti qualificanti della nostra Azienda. Un ringraziamento va al prof. Livio Presutti, che in diciassette anni ha saputo costruire una squadra vincente e al prof. Matteo Alicandri Ciufelli che ha guidato il reparto in questi mesi.”
 
Alla conferenza stampa di presentazione era presente anche Claudio Dugoni, Presidente LILT Modena e dell’Associazione 
“La Nostra Voce” nata per sostenere e assistere i pazienti affetti da tumore alla laringe e supportare le loro famiglie.   

A nome mio e del Magnifico Rettore – aggiunge il Presidente della Facoltà di Medicina e Chirurgia prof. Giorgio De Santis di UNIMORE – desidero dare il benvenuto, anzi il ben tornato, al prof. Marchioni. È sempre una grande soddisfazione vedere un professionista formato nel nostro Ateneo e la nostra Facoltà, tornare a Modena a dirigere un reparto e una scuola di specializzazione che sono punti di riferimento a livello nazionale e internazionale. Questi risultati dimostrano l’efficacia e l’efficienza dell’Ateneo e sono il viatico per gli sviluppi futuri. Al prof. Marchioni auguro buon lavoro.”

 
G. Desantis, D. Marchioni, C. Vagnini, C. Dugoni
G. Desantis, D. Marchioni, C. Vagnini, C. Dugoni

Sono felice e orgoglioso di essere tornato a Modena – commenta il prof. Daniele Marchioni dove mi sono laureato, specializzato e mi sono formato professionalmente. Qui ho appreso e sviluppato i concetti di fisiologia e anatomia chirurgica alla base degli attuali approcci transcanalari endoscopici esclusivi all’orecchio medio e interno che hanno trovato spazio sulle più importanti e prestigiose riviste di otologia. Grazie a questi studi sono stati avviati numerosi corsi pratici per l’insegnamento della tecnica endoscopica in tutto il mondo presso le più prestigiose università internazionali. Qui ho effettuato i primi approcci transcanalari endoscopici all’orecchio medio in Italia per il trattamento dei colesteatomi e, insieme al mio maestro, il prof. Presutti abbiamo codificato l’approccio mininvasivo transpromontoriale per il trattamento dei neurinomi localizzati a livello del condotto uditivo interno e le vie di approccio endoscopiche transcanalari alla base cranica laterale. Questo bagaglio di conoscenze è stato arricchito nei sei
anni trascorsi a Verona, un’esperienza bellissima per la quale desidero ringraziare tutti i miei collaboratori. Grazie a loro oggi torno con ancora più esperienza e con l’obiettivo di lavorare per consolidare e potenziare l’Otorinolaringoiatria modenese e formare le nuove generazioni di otorinolaringoiatri, restituendo ciò che ho avuto.”.

 
Daniele Marchioni
Daniele Marchioni

Curriculum Daniele Marchioni

Modenese, classe 1968, il prof. Daniele Marchioni si è formato professionalmente in UNIMORE. Nel 2014, da Professore Associato, si è trasferito all’Università degli Studi di Verona, dove ha diretto la Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria. Dal 2017 è diventato Professore Ordinario. Dall’ottobre 2021 è ritornato a UNIMORE per dirigere la Scuola di Specializzazione e la Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria dell’AOU di Modena. Da 12 anni si occupa di chirurgia microscopica ed endoscopica esclusiva nei distretti della base cranica ed orecchio; e di chirurgia oncologica maggiore della testa e del collo. È esperto nel Trattamento chirurgico dei tumori maligni complessi del collo, della laringe della parotide e del naso e seni paranasali. Ha eseguito più di 6000 interventi chirurgici, in particolare trattasi di interventi di alta complessità eseguiti in multiequipe per il trattamento della patologia della base cranica, chirurgia endoscopica dell’orecchio medio e dei neurinomi dell’acustico, trattamenti endoscopici della base cranica anteriore per patologie con estensione extra e intracranica, e trattamenti chirurgici oncologici complessi per tumori dei distretti della testa e del collo. È membro fondatore dell’IWGEES (International Working Group in Endoscopic Ear Surgery) e collabora con le più importanti strutture ospedaliere e universitarie internazionali. Nel 2015, insieme al prof. Livio Presutti, ha pubblicato Endoscopic Ear Surgery (Thieme Medical Publishers), il primo testo al mondo pensato per formare i chirurghi a questa metodica difficile e mininvasiva sulla base della grande esperienza dei due autori, veri leader a livello internazionale in questa tecnica. E’ docente e faculty presso numerosi centri internazionali e detiene corsi pratici in numerosi paesi (USA, Brasile, Giappone, Glasgow, Singapore, India, Emirati Arabi, Australia, Turchia e molti altri) per diffondere la tecnica endoscopica nella chirurgia dell’orecchio e della base cranica laterale. Esegue inoltre i primi approcci totalmente endoscopici transcanalari per il trattamento dei neurinomi dell’acustico e per i tumori del nervo facciale. È pioniere sulla chirurgia degli impianti cocleari endoscopici assistiti per il trattamento delle ipoacusie profonde nelle sindromi malformative dell’orecchio medio
 

 
 
 
 
Footer