Torna a inizio pagina

Policlinico di Modena

  1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  5. Footer
Azienda Ospedaliera-Universitaria di Modena
Emergenza COVID19
 
Versione stampabile della pagina
Contenuto della pagina

COVID19, la situazione all’AOU di Modena

19 ricoveri al Policlinico, di cui 5 in Terapia Intensiva e sub Intensiva. Di questi sono 16 quelli ricoverati per le conseguenze del COVID. Iniziata la vaccinazione anti-influenzale e la terza dose booster per gli operatori sanitari: già 206 operatori vaccinati

COVID19, la situazione all’AOU di Modena

Situazione ricoveri in AOU di Modena
 
Sono 19 i pazienti con tampone positivo ricoverati oggi in Azienda Ospedaliero - Universitaria, tutti al Policlinico, 5 dei quali tra terapia intensiva (4) e subintensiva (1). 16 pazienti sono ricoverati per le conseguenze del Covid-19, mentre i restanti 3 per altre patologie, con riscontro occasionale di tampone positivo.
 
L’età media dei pazienti ricoverati per le conseguenze del Covid è 69 anni. L’età media dei pazienti vaccinati è 81,44 anni, quella dei non vaccinati 63,45.  

L’età media dei pazienti ricoverati tra Terapia Intensiva e Sub-Intensiva è 64,4 anni. Due di questi pazienti, 2 sono vaccinati. Si tratta di due uomini di 70 e 79 che hanno una pregressa condizione di fragilità.

Terza dose e vaccinazione anti-influenzale per il personale

Da oggi – spiega la dottoressa Loretta Casolari, Responsabile del Servizio Sorveglianza Sanitaria e promozione della salute dei lavoratori – per i dipendenti è disponibile sia la vaccinazione antiinfluenzale sia la terza dose di vaccino contro anti Sars CoV 2 che può essere somministrata nella medesima seduta vaccinale come da indicazioni ministeriali, per coloro che hanno completato il ciclo vaccinale da almeno sei mesi. Un’opportunità per tutti i lavoratori della nostra azienda che potranno usufruirne registrandosi
su un’apposita piattaforma di prenotazione. Ieri e stamattina siamo fisicamente andati nei reparti le cui equipe al momento seguono i pazienti Covid, cioè le Malattie Infettive e le Terapie Intensive – di Policlinico e Baggiovara - per portare il vaccino sul luogo di lavoro. La risposta è stata ottima Sono 206 i colleghi di questi reparti che hanno ricevuto il vaccino anti-influenzale e la dose booster del vaccino anti Sars Cov-2. Una buona partenza, quindi, per una campagna vaccinale importantissima per chi lavora nelle strutture sanitarie”.

 
Marianna Meschiari, Malattie Infettive
Marianna Meschiari, Malattie Infettive
 
 
 
 
Footer