1. Contenuto della pagina
  2. Inizio pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  5. Footer

Policlinico di Modena

Azienda Ospedaliera-Universitaria di Modena
Emergenza COVID19
 
Versione stampabile della pagina
Contenuto della pagina

In Pediatria il Natale arriva dai Social Media

ll gruppo Facebook Modena Commerciale Aiutiamoci ha consegnato giocattoli ai bambini ricoverati

In Pediatria il Natale arriva dai Social Media

A volte il mondo virtuale e quello reale si incontrano. È successo in questo Natale, quando il gruppo Facebook Modena Commerciale Aiutiamoci ha iniziato una raccolta di denaro e materiali per l’Oncoematologia Pediatrica e la Pediatria del Policlinico. La raccolta, che ha avuto il suo culmine in una cena solidale, ha prodotto i suoi primi frutti proprio in questi giorni quando giocattoli e peluche sono stati consegnati dall’organizzatrice, Sheila Chiusolo, accompagnata da tanti Babbo Natale, allo Spazio Incontro e Spazio Scuola che si trovano all’interno dei locali della Pediatria. Ad accogliere i donatori, c’erano il prof. Lorenzo Iughetti, Direttore del Dipartimento Materno-Infantile la dottoressa Monica Cellini, Referente del Reparto di Oncoematologia Pediatrica e la dottoressa Maria Cifuni, Coordinatrice Infermieristica, Angela Putignano, Coordinatore infermieristico del Dipartimento Materno Infantile. Con loro Francesca Prampolini dello Spazio Incontro e per lo Spazio Scuola Carmen Mandelli. 
Desideriamo ringraziare Sheila e tutto il gruppo – hanno commentato il prof. Iughetti e la dottoressa Cellini – per la grande sensibilità. Sappiamo che questi doni, graditissimi, sono frutto di una raccolta fondi di grande successo. Una tale generosità, nel momento difficile che stiamo vivendo, non va mai data per scontata”. Stiamo parlando di 81 giocattoli tra piste elettriche, Barbie, Cicciobello, giochi per neonati, cavallucci. “Il nostro gruppo Facebook Modena Commerciale Aiutiamoci – ha spiegato l’Amministratrice Sheila Chiusolo – è nato per supportare le aziende del territorio colpite dalla crisi Covid. In questo Natale, abbiamo sentito la necessità di impegnarci in alcuni progetti di beneficenza e solidarietà. Abbiamo scelto di cominciare dall’Oncoematologia Pediatrica per il grande lavoro che fa e per la grande umanità che mette ogni giorno nella cura dei bambini malati. Buon Natale a tutti.”

 
 
 
 
Footer
Torna a inizio pagina