1. Contenuto della pagina
  2. Inizio pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  5. Footer

Policlinico di Modena

Azienda Ospedaliera-Universitaria di Modena
Emergenza COVID19
 
Versione stampabile della pagina
Contenuto della pagina

Modena e Reggio formano il professionista della prevenzione, promozione ed educazione alla salute

UniMoRe inaugura il Corso di Laurea in Assistenza Sanitaria

La Cartolina dell'Ordine TSRM PSTRP Modena Reggio Emilia

UNIMORE, insieme all’Università degli Studi di Parma, all’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, Azienda USL di Modena ed Azienda USL di Reggio Emilia, inaugura il Corso di Laurea in Assistenza Sanitaria che si terrà nella sede di Reggio Emilia e che vede impegnati, come docenti, professionisti delle Aziende Sanitarie. Al termine del percorso formativo lo studente consegue il titolo di Assistente sanitario, diventando così il professionista responsabile della tutela e promozione della salute dei soggetti di ogni età e condizione. “Il Corso di Laurea in Assistenza Sanitaria – spiega la prof.ssa Elena Righi, docente di Igiene Generale e Applicata di UNIMORE - prepara e abilita all’esercizio della professione di Assistente sanitario, il professionista addetto alla prevenzione delle malattie e alla promozione e all’educazione alla salute in tutte le fasi della vita della persona. L'attività dell’Assistente sanitario è rivolta ai singoli individui, alla famiglia, alla scuola e alla collettività viene svolta individuando i bisogni di salute delle singole persone e delle diverse comunità, i principali determinanti di salute e i fattori di rischio biologico, ambientale e sociale, e le priorità d’intervento preventivo, educativo e di recupero, da attivare nei diversi  contesti anche mediante l’utilizzo di tecniche e strumenti specifici”.
 
Il corso fornisce conoscenze di natura clinico-eziologica, di sanità pubblica e medicina preventiva, di educazione sanitaria, di scienze psico-pedagogiche e della comunicazione utili a sviluppare le competenze, incluse quelle comportamentali, per attuare interventi preventivi ed educativi per la risoluzione di specifici problemi di salute. Il tirocinio è svolto in diverse strutture sanitarie del territorio, con la supervisione di tutor e di guide di tirocinio, per garantire, al termine del percorso formativo, la piena padronanza di tutte le necessarie competenze professionali e la loro immediata spendibilità nell'ambiente di lavoro.
 

 
La Cartolina dell'Ordine TSRM PSTRP Modena Reggio Emilia

“L’Assistente sanitario - conclude la prof.ssa Righi - può svolgere la sua attività lavorativa in diversi servizi di strutture sanitarie e socio-sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero professionale”. Dopo la Laurea in Assistenza sanitaria è possibile proseguire gli studi iscrivendosi a Master di I livello per l’acquisizione di competenze avanzate in settori specialistici della prevenzione e dell’educazione sanitaria o la Laurea magistrale in Scienze delle Professioni sanitarie della prevenzione.
 
L’attivazione del corso di laurea è stata fortemente voluta dalla Commissione d'Albo Assistenti Sanitari dell’Ordine TSRM PSTRP Modena Reggio Emilia che ha espresso la sua soddisfazione: “La Commissione d’Albo  particolarmente lieta di aver contribuito all'apertura del Corso di Laurea in Assistenza Sanitaria e tutti i Colleghi coinvolti continueranno ad impegnarsi nel percorso di Orientamento e Formazione, dei futuri professionisti della prevenzione anche mediante azioni di tutoraggio degli studenti. La sinergia fra Università, Istituzioni Professionali, Aziende Sanitarie ed Ospedaliere, potrà portare nel prossimo futuro alla crescita e sviluppo della figura professionale elettiva della Prevenzione, che da oltre 100 anni risulta impegnata ad educare alla Salute della persona e alla tutela della collettività. Il Corso di Laurea formerà Assistenti sanitari Professionisti fondamentali per irrobustire il sistema sanità pubblica che i recenti fatti ci hanno fatto capire essere essenziale per la sicurezza di tutti e del sistema Paese. Tra gli obiettivi fondamentali dell'Assistente sanitario, c'è quello di aumentare la capacità di ogni persona e di ogni famiglia di operare scelte salutari veramente autonome, consapevoli, libere da pregiudizi e in piena armonia con la propria soggettività realizzando così una solida alleanza con gli utenti, un’alleanza che si realizza anche attraverso il controllo dell’appropriatezza delle prestazioni sanitarie erogate dal SSN".

 
 
 
 
Footer
Torna a inizio pagina