1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
 
Versione stampabile della pagina
Contenuto della pagina

Delegazioni straniere in visita all'Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena

Medici e Rappresentanti delle Istituzioni del Ghana, del Kenia e della Repubblica Serba di Bosnia ed Erzegovina

Cooperazione

Si prospetta un mese di maggio di grande attività, per l'Azienda Ospedaliero - Universitaria di Modena, sul fronte della cooperazione internazionale.
I Medici e i Rappresentanti delle Istituzioni del Ghana, del Kenia e della Bosnia, saranno graditi ospiti del Policlinico di Modena e dell'Ospedale di Baggiovara, nell'ambito di importanti incontri che coinvolgeranno il tessuti economico, sociale e le Istituzioni della nostra Provincia.

 
Ghana

16 maggio - Delegazione del Ghana

La prima delegazione a visitare le strutture dell'Azienda è quella della Repubblica del Ghana, grazie all'iniziativa dell'Associazione Moxa - Modena per gli Altri e di Gadangme Association di Modena. 

La visita consolida un lungo e proficuo rapporto costruito da una serie di contatti con le autorità, effettuati nell'agosto 2016 per conto di M.O.X.A. Questi nuovi incontri intendono favorire una possibile cooperazione tra le Aziende Sanitarie Modenesi, UniMoRe e il mondo istituzionale ed economico-finanziario della provincia di Modena e le istituzioni sanitarie ed universitarie pubbliche della regione di Accra.

Le iniziative si inseriscono nel percorso del  nuovo "Programma Mattone Internazionale Salute", promosso dal Ministero della Salute a cui partecipa anche la Regione Emilia - Romagna. Scopo delprogramma è favorire  l'internazionalizzazione dei Servizi sanitari e l'accesso ai Programmi europei di finanziamento in tema di salute e ricerca sanitaria.

La delegazione Ghanese sarà all'Ospedale Civile di Baggiovara alla mattina, dove visiterà il laboratorio BLU e le strutture del Dipartimento di neuroscienze, in particolare Neurologia, Neuroradiologia e Neurochirurgia. Al pomeriggio, invece, sarà al Policlinico di Modena dove avrà l'opportunità di conoscere il reparto di Nefrologia e Dialisi e quello di Malattie Infettive.

 
Ghana

18 maggio - Delegazione del Kenya

La prima delegazione a visitare le strutture dell'Azienda è quella della Repubblica del Ghana, grazie all'iniziativa dell'Associazione Moxa - Modena per gli Altri e di Gadangme Association di Modena.

La visita consolida un lungo e proficuo rapporto costruito da una serie di contatti con le autorità, effettuati nell'agosto 2016 per conto di M.O.X.A. Questi nuovi incontri intendono favorire una possibile cooperazione tra le Aziende Sanitarie Modenesi, UniMoRe e il mondo istituzionale ed economico-finanziario della provincia di Modena e le istituzioni sanitarie ed universitarie pubbliche della regione di Accra.

Le iniziative si inseriscono nel percorso del  nuovo "Programma Mattone Internazionale Salute", promosso dal Ministero della Salute a cui partecipa anche la Regione Emilia - Romagna. Scopo delprogramma è favorire  l'internazionalizzazione dei Servizi sanitari e l'accesso ai Programmi europei di finanziamento in tema di salute e ricerca sanitaria.

La delegazione Ghanese sarà all'Ospedale Civile di Baggiovara alla mattina, dove visiterà il laboratorio BLU e le strutture del Dipartimento di neuroscienze, in particolare Neurologia, Neuroradiologia e Neurochirurgia. Al pomeriggio, invece, sarà al Policlinico di Modena dove avrà l'opportunità di conoscere il reparto di Nefrologia e Dialisi e quello di Malattie Infettive.

 
Bosnia Erzegovina

30 maggio - Delegazione della Repubblica serba di Bosnia

PROMEC e Fondazione Democenter ospiteranno una della Repubblica Serba di Bosnia Erzegovina, composta dal Ministro, dal Vice-Ministro della Salute da suo staff.

La delegazione il 29 maggio il Tecnopolio di Mirandola dove incontreranno alcune Aziende del Distretto biomedicale. Durante l'incontro, la delegazione bosniaca illustrerà  i prossimi investimenti governativi in ambito sanitario e le opportunità di collaborazione con imprese, strutture sanitarie, centri di ricerca.

La mattina del 30 maggio il Ministro e il suo staff saranno all'Ospedale Civile di Baggiovara dove visiteranno l'Endoscopia digestiva, la Radiologia. A seguire, verranno illustrate, attraverso video proiezioni, tecniche chirurgiche di Chirurgia Generale e d'Urgenza.