1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Policlinico di Modena
Contenuto della pagina

Struttura Complessa di Pronto Soccorso e Medicina d'Urgenza

Direttore dott. Antonio Luciani


Dove Siamo

Ingresso dedicato da via Campi, raggiungibile da via Vignolese o da via Emilia Est

Telefoni

Informazioni 059 4224032 da lun a dom: 00.00-24.00

  • Staff

    Rachele Amidei  Medico
    Francesca Britannico Medico
    Veronica Casolari Medico
    Simone Checchetto Medico
    Matteo D'Arenzio Medico
    Paolo D’Incà Medico 
    Simona Falcone Medico
    Gianluca Ganzerla Medico
    Marco Gaspari Pellei Medico
    Michele Lettini Medico
    Marianna Morelli Medico
    Sandra Morselli Medico
    Giovanni Moscara Medico
    Francesco Oricchio Medico
    Giambattista Paltrinieri Medico
    Giuseppe Pezzuto Medico
    Oriana Pisani Coordinatore Infermieristico
    Laura Giovanna Quattromini Medico
    Francesco Renzo Medico
    Riccardo Sganzerla Medico
    Fulvio Savorani Medico
    Massimo Tonelli Medico
    Giovanni Vinci Medico
    Marcello Volpe Medico

  • Di cosa ci occupiamo

    L’attività è suddivisa in:
    - Emergenza - Urgenza: il Pronto Soccorso del Policlinico di Modena accoglie e gestisce pazienti urgenti e non urgenti che accedono mediante il servizio ambulanze del 118, o con mezzi propri, su richiesta dei medici curanti, dei servizi territoriali, o per accesso diretto. Attualmente centro Hub per le emergenze del settore materno-infantile.
    - Triage: consiste nella valutazione e inquadramento, secondo l’urgenza, del paziente al momento dell’accesso alla nostra struttura. L’attività è svolta da infermieri specificamente addestrati che all’arrivo dei pazienti esaminano i criteri di urgenza in base a specifiche linee guida e stabiliscono la priorità di accesso (codice colore di gravità) e l’ambulatorio di destinazione. Inoltre gestiscono l’attesa dei pazienti meno gravi rivalutandoli periodicamente.
    - Gestione delle emergenze-urgenze: rapida interpretazione dei quadri clinici emergenti-urgenti e tempestivo trattamento che consenta il recupero delle funzioni vitali compromesse. Il PS è altresì chiamato a gestire una vasta gamma di situazioni cliniche non urgenti clinicamente ma non affrontabili in altra sede in tempi e modi adeguati. Il medico di PS è responsabile della destinazione finale dei pazienti gestiti (dimissione, osservazione in OBI o ricovero in reparto).
    - Osservazione Breve Intensiva: il Pronto Soccorso dell'OBI (Osservazione Breve Intensiva), una particolare articolazione organizzativa che consente una migliore valutazione dei pazienti, esercitandouna funzione di filtro per ridurre i ricoveri non appropriati e per dimettere in sicurezza i pazienti che vi accedono. In questa area alcuni pazienti con patologie predefinite (dolore toracico, trauma cranico minore, aritmie ecc.) vengono tenuti in osservazione per un tempocompreso fra le 6 e 24 ore ed effettuano indagini diagnostiche multiple perstabilire la necessità di ricovero o la possibile dimissione.
    Medicina d'Urgenza. Presso l'Osservazione Breve Intensiva, sono stati attivati 4 letti di degenza di Medicina d'Urgenza.
    Accoglienza al paziente
    - Paziente giunto in ambulanza con codice di invio 3, o paziente instabile con codice colore di triage Rosso: avvio immediato alla Shock Room per i provvedimenti del caso
    - Paziente giunto autonomamente o in ambulanza con codice d’invio ≤2 : l’infermiere di triage valuta il paziente, ne rileva  i parametri vitali, gli attribuisce un codice colore e, se l’ingresso in ambulatorio non è immediato, lo colloca in attesa dopo aver stabilito la priorità di accesso e la destinazione (ortopedico o PS generale). Esiste anche la possibilità di inviare i pazienti a servizi specialistici dotati di PS autonomo (Ginecologia, pediatria, odontoiatria, oculistica) o per i quali sono previsti percorsi di accesso diretto, regolati da procedure scritte.
    Ambulatorio di Continuità Assistenziale: E' attivo tutti i giorni (20-24), i prefestivi e i festivi (8-20) a cui i pazienti possono rivolgersi autonomamente senza essere assoggettati al pagamento del ticket. .
    Il medico responsabile valuta il paziente e dispone accertamenti e terapie nonché eventuali consulenze. Tale iter consente di solito un corretto inquadramento diagnostico che guida le decisioni successive.

  • Informazioni generali

    Accesso alle prestazioni del reparto 
    Il Pronto Soccorso del Policlinico di Modena accoglie e gestisce pazienti urgenti e, in caso di necessità, decide la loro destinazione ai reparti di ricovero. Gestisce pure un gran numero di pazienti non urgenti che accedono su richiesta dei medici curanti o dei servizi territoriali o che giungono per accesso diretto.
    Invii urgenti dal territorio: 118, Medico di famiglia, strutture territoriali, altri reparti del Policlinico.
    Caratteristiche del reparto
    Spazio accettazione con personale amministrativo, Shock Room (2/4 pazienti)10 box visita per un totale di 17 letti attrezzati, area centrale di lavoro per medici/infermieri.
    Ambulatorio Ortopedico con sala gessi spazio dedicato (nell’ambito dei letti già elencati) per: ecografia, suture, pazienti “difficili”. Spazio dedicato per collocare dignitosamente i deceduti e i loro familiari. Ambulatorio di continuità assistenziale presso la sala d’attesa. La radiologia con due sale raggi, ecografia e TAC si trova nel corridoio più prossimo al corpo centrale del Policlinico.
    Le attività di pronto soccorso specialistico Pediatrico, Ostetrico-Ginecologico, Oculistico di Chirurgia della mano si svolgono di regola presso i rispettivi reparti.

  • La dimissione

    In caso di dimissione viene inviata al medico curante relazione scritta contenente le conclusioni e gli eventuali consigli o suggerimenti. Di norma i referti degli accertamenti eseguiti vengono allegati alla relazione. La prescrizione diretta dei farmaci si avvale del della Farmacia interna (piano terra, ingresso 3) in fasce orarie definite. A volte è possibile affidare il paziente a strutture specialistiche in forma ambulatoriale.

  • Suggerimenti, reclami ed elogi

    Chi desidera esprimere un suggerimento, un elogio, un reclamo, attivare il Fascicolo Sanitario Elettronico, o chiedere informazioni può rivolgersi all'URP che è situato al piano terra ingresso 1 
    Tel. 059 4222333 dal lun al ven ore 8.00-14.00 | lun, gio: 14.30-17.00
    e-mail all'indirizzo: poliurp@aou.mo.it
    Le segnalazioni possono anche essere inoltrate attraverso il modulo di segnalazione presente nelle cassette collocate nei diversi punti dell'Ospedale.

 

News