Torna a inizio pagina

Policlinico di Modena

  1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  5. Footer
Azienda Ospedaliera-Universitaria di Modena
Emergenza COVID19
Contenuto della pagina

Back to The Future 2.0

I percorsi diagnostici-terapeutici nell'era dell'intelligenza artificiale e della robotica (10-11 giugno)

La copertina dell'evento
La copertina dell'evento

Dopo questi ultimi 2 anni difficili per la pandemia vogliamo tornare ad un incontro diretto con le persone e creare un occasione di incontro e confronto fra professionisti . Ripartiamo da dove eravamo nel Gennaio 2009 in occasione del nostro primo Congresso a Modena "Back to the future" riproponendo sullo stesso filone logico una versione d'incontro 2.0 Se mai ce ne fosse stato bisogno un aspetto che la pandemia ha messo ancora più in evidenza è che per garantire l'eccellenza in sanità non basta essere all'apice delle abilità tecniche ma è necessario saper gestire correttamente tutto il percorso di malattia dal sintomo alla terapia e interpretare i bisogni dei pazienti nel luogo giusto al momento giusto.

Per questo con il presente evento, guardando verso il futuro, che resta sempre il nostro punto di riferimento senza prescindere dall'esperienza passata , da ciò che il nostro gruppo dal 2007 ha costruito in Modena e Provincia vogliamo riproporre alcuni argomenti complessi all'attenzione della comunità scientifica.
Presenteremo aspetti della gastroenterologia con un'ottica di "I care" approcciando i percorsi Diagnostici Terapeutici dalla clinica al trattamento farmacologico e/o endoscopico anche avanzato fra nuove sfide e nuove frontiere Parliamo di analisi dei sintomi, di semeiotica , di preparazione agli esami e di approcci personalizzati come di Intelligenza artificiale e di Robotica. Sarà un confronto proficuo , formativo e un po' visionario .

Aspettiamo un pubblico attento ,entusiasta partecipativo e interattivo in una città emiliana ricca di tradizione e innovazione, capace di accogliere e "accompagnare". Rita L. Conigliaro, Direttore Gastroenterologia Endoscopia Digestiva, Ospedale Civile di Baggiovara

 
 
 
 
 
Footer