Policlinico di Modena

  1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  5. Footer
Azienda Ospedaliera-Universitaria di Modena
Emergenza COVID19
Contenuto della pagina

Struttura Complessa di Anestesia 2

Direttore dott.ssa Elisabetta Bertellini


PosizioneDove Siamo

Ambulatori specialistici  ingresso 1, 3° piano.

TelefonoTelefoni

Informazioni 059 4222862 da lun a ven: 9.00-13.00
Informazioni 059 4225834 da lun a ven: 9.00-13.00
Fax 059 4224813

OrariOrari


  • Giovanna Albertini Medico
    Alberto Barbieri Medico
    Umberto Boni Medico
    Monica Bortolani Medico
    Marco Bozzola Medico
    Antonio Buono Medico
    Francesca Maria Cherchi Medico
    Sandra Centonze Medico
    Elisabetta Chili Medico
    Raimondo Feminò Medico
    Elena Ferrari Medico
    Francesca Frignani Medico
    Fabio Gazzotti Medico
    Serena Girlando Medico
    Vincenzo Lucio Indrizzi Medico
    Daniela Iseppi Medico
    Giuseppe Magni Medico
    Gloria Montagnani Medico
    Francesco Mosca Medico
    Maurizio Polia Medico
    Alessio Tacconelli Medico
    Flavia Vitullo Medico

  • Il Servizio di Anestesia e Rianimazione II svolge attività anestesiologica in chirurgia ortopedica e traumatologica, chirurgia della mano, chirurgia otorinolaringoiatrica, chirurgia odontoiatrica e maxillo-facciale, chirurgia plastica e ricostruttiva, chirurgia toracica, chirurgia generale I, chirurgia oculistica e chirurgia dermatologica. Viene garantito il servizio feriale diurno di guardia anestesiologica anche per le Strutture di chirurgia pediatrica, chirurgia urologia, nonché la guardia notturna feriale, la diurna e notturna pre-festiva e festiva per l’intera struttura ospedaliera (esclusa la chirurgia dei trapianti).
    Gli anestesisti del servizio di Anestesia II prestano attività di assistenza e praticano sedazione durante lo svolgimento di indagini endoscopiche diagnostiche ed operative - quali la PEG (Percutaneous Endoscopic Gastrostomy), colonscopie, gastroscopie e e la broncoscopia sia in adulti che in bambini - e per l’esecuzione di cardioversioni, coronarografie ed attività in sala di emodinamica. Dal Gennaio 1993 la divisione è divenuta centro accreditato di riferimento dell’E.S.R.A. (Società Europea di anestesia loco-regionale).
    Recovery room
    L’U.O. gestisce in collaborazione con equipe di infermieri dedicati anche la Recovery Room – area di cure sub-intensive per il monitoraggio ed il trattamento post-operatorio di pazienti sottoposti a chirurgia generale e specialistica. I pazienti maggiormente candidati all’ammissione in RR per l’ottimizzazione delle condizioni cliniche postoperatorie sono pazienti con profilo di rischio anestesiologico (ASA ≤ 3) sottoposti sia in elezione che in urgenza a chirurgia maggiore, o pazienti sottoposti ad interventi con una durata superiore alle 4 ore che non abbiano indicazione ad un trasferimento in Terapia Intensiva Postoperatoria. In accordo con i colleghi chirurghi e secondo le esigenze di lista operatoria gli accessi presso la Recovery Room vengono programmati sia in elezione che in urgenza nei soli giorni feriali.
    Consulenze
    Le Strutture chirurgiche e mediche (Medicina I e II, MIAC, Gastroenterologia, Cardiologia, Malattie infettive e tropicali, Pneumologia, Ematologia, Oncologia e terapia radiante) afferenti usufruiscono di costante attività di consulenza e di posizionamento di cateteri venosi centrali per terapia medica infusionale e nutrizione parenterale.
    Terapia antalgica
    La Struttura di Anestesia 2 svolge attività ambulatoriale di terapia antalgica rivolta a pazienti sia intra che extraospedalieri, applicando le più recenti acquisizioni nella valutazione e nel trattamento di patologie acute e croniche dolorose neoplastiche e non.
    Attività didattica
    Il personale ospedaliero svolge attività didattica e di formazione per studenti della Scuola di Specialità di Anestesia e Rianimazione e di altre Scuole di Specialità, organizza corsi di formazione specialistici interni ed esterni al Policlinico con partecipazione ai principali congressi delle Società di Anestesia e Rianimazione italiane. Dal 2010 il personale dell’U.O. Anestesia II partecipa attivamente alla realizzazione di corsi di simulazione medica avanzata nell’ambito del progetto SIMAMO.

  • Accesso alle prestazioni
    I pazienti che devono essere sottoposti ad una procedura che richieda il servizio di anestesia accedono agli ambulatori secondo un percorso aziendale dedicato al paziente chirurgico. A seguito della raccolta di dati di laboratorio ed altri esami diagnostici, durante la valutazione anestesiologica il paziente viene informato circa le modalità di preparazione all’intervento, le tecniche anestesiologiche maggiormente indicate per la patologia da trattare, sulla gestione del dolore postoperatorio ed il profilo di rischio anestesiologico.

  • Chi desidera esprimere un suggerimento, un elogio, un reclamo, attivare il Fascicolo Sanitario Elettronico, o chiedere informazioni può rivolgersi all'URP che è situato al piano terra ingresso 1 
    Tel. 059 4222333 dal lun al ven ore 8.00-14.00 | lun, gio: 14.30-17.00
    e-mail all'indirizzo: poliurp@aou.mo.it
    Le segnalazioni possono anche essere inoltrate attraverso il modulo di segnalazione presente nelle cassette collocate nei diversi punti dell'Ospedale.

 

News

 
Footer